Chi può iscriversi al servizio e come 

L'iscrizione al prestito diretto della Biblioteca prevede, per i residenti in Emilia Romagna:

  • documento di identità valido

Per l'utenza istituzionale dell'Università di Bologna (docenti, personale tecnico-amministrativo, studenti, studenti di scambio, esterni accreditati):

  • badge dell'Università di Bologna 

Per utenti internazionali:

  • documento di identità valido
  • domicilio nella città metropolitana di Bologna (autocertificazione)

 

Quali materiali sono ammessi al prestito e quali sono esclusi

E' escluso dal prestito il seguente materiale:

  • opere con data di pubblicazione anteriore al 1951
  • periodici
  • opuscoli
  • miscellanee legate in volume
  • opere di consultazione generale (dizionari, enciclopedie, repertori catalografici e bibliografici)
  • opere appartenenti a collezioni storiche e speciali
  • opere in precario stato di conservazione
  • opere di grande formato


Emergenza COVID19 - modifiche al servizio di prestito e restituzione dei documenti

Il protocollo per il contrasto ed il contenimento della diffusione del SARS-CoV-2 per le biblioteche ha rimodellato il servizio di prestito e restituzione dei documenti. Prima di effettuare la prenotazione vi chiediamo di leggere con attenzione le indicazioni relative alle nuove procedure emergenziali.

 

Chi può accedere

Al servizio di prestito e restituzione dei documenti possono accedere docenti, assegnisti, specializzandi, borsisti, contrattisti, dottorandi, studenti e tesisti.

 

Modalità emergenziale di erogazione del servizio

Il servizio di prestito e restituzione viene erogato esclusivamente su prenotazione. Per consentire un numero minore di spostamenti, sarà possibile restituire i libri in proprio possesso e, contestualmente, prenderne di nuovi. In fase emergenziale, è possibile richiedere in prestito tre titoli alla volta, per un massimo di sei tomi.

E' possibile effettuare la prenotazione:

Nella fascia oraria prenotata sono comprese le operazioni di accesso controllato alla struttura, le procedure di restituzione e l'uscita guidata: si raccomanda pertanto la massima puntualità. Qualora non sia possibile presentarsi in biblioteca nel giorno e all'orario prenotati, vi chiediamo cortesemente di annullare la prenotazione, telefonando in biblioteca o scrivendo una mail.

Per nessun motivo sarà consentito l'accesso in biblioteca senza prenotazione.

 

Accesso alla Biblioteca

L'ingresso alla biblioteca avviene da via Zamboni 33. All'ingresso l'utente comunica nome e cognome all'addetto della guardiania. E' obbligatorio l'uso di mascherina per tutta la permanenza all'interno della biblioteca.

 

Restituzione

Da mercoledì 22 luglio è possibile restituire i libri in BUB senza prenotare. Tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 presso l'entrata della biblioteca di via Zamboni 33 è presente un box in cui lasciare i libri da restituire

I libri riconsegnati andranno in quarantena per le successive 72 ore. 

Il personale della biblioteca potrà verificare lo stato dei documenti solo al termine della loro quarantena e si riserverà di ricontattare l'utente che ha effettuato la riconsegna qualora i documenti risultino in uno stato difforme da quello rilevato al momento del prestito.

 

Prestito

L’utente che ha prenotato un prestito si igienizza le mani con il gel idroalcolico messo a disposizione al piano terra e si reca al banco di distribuzione seguendo la segnaletica direzionale. Non essendo possibile usare gli appositi armadietti, l'utente potrà portare con sé borse, cartelle e altri oggetti di modeste dimensioni. 

Giunto al banco di distribuzione, nel rispetto delle distanze di sicurezza, avviene la consegna da parte dell'operatore di biblioteca, che ha previamente rilevato, annotato e quindi comunicato all'utente le condizioni conservative del volume.

Effettuato il ritiro, che costituisce anche accettazione dello stato conservativo del volume rilevato dall'operatore, l’utente si reca verso l’uscita seguendo la segnaletica direzionale.

 

Restituzione e contestuale prestito

L'utente effettua la restituzione e contestualmente il prestito presso il banco distribuzione del primo piano, seguendo le indicazioni di cui sopra.