Un momento centrale nella storia degli studi su Ulisse Aldrovandi è rappresentato dalle celebrazioni del III centenario della morte (1905-1907), che consentirono tra l'altro la pubblicazione del volume Intorno alla vita e alle opere di Ulisse Aldrovandi e del Catalogo dei manoscritti, strumenti ancora oggi fondamentali, e diedero inoltre il via ad una intensa attività di ricerca su materiali spesso inediti.

Una selezione di questi saggi, dispersi in riviste e stampe talvolta di difficile accesso, ma estremamente preziosi, è qui raccolta a costituire una piccola biblioteca aldrovandiana.

 

Digitalizzazione e metadatazione a cura di: Alessandro Amati, Carlo Cecili, Arianna Dumitrean, Luca Irrera, Melissa Lanti, Francesca Naldi.